SPAGNA – ITALIA

Oggi sono andato a sbirciare le home page dei siti dei principali quotidiani spagnoli.
Ero curioso di scoprire come veniva descritta la vittoria al mondiale dai media iberici.

Dopo aver fatto una rapida carrellata delle maggiori testate sportive, ho cercato il sito di El Pais, il principale quotidiano del paese. La pagina iniziale era ovviamente dedicata al trionfo delle furie rosse, ma in mezzo alle fotografie di Casillas, sorridente mentre alza la coppa, due notizie ben più interessanti hanno attirato la mia attenzione.

La prima aveva come titolo “El Gran Tour di Madrid” e raccontava dell’inaugurazione di un percorso ciclopedonale di 64 km, di forma anulare, in grado di incrementare notevolmente  la mobilità dolce nella capitale spagnola.

La seconda notizia aveva come titolo “España supera a EE UU como líder mundial en energía termosolar” e informava i lettori che la Spagna è diventata il paese con maggior produzione di energia solare al mondo, avendo superato gli Stati Uniti.
Lo stesso articolo, inoltre, riportava la notizia che la centrale solare “La Florida”, costruita vicino a Badajoz, produce una quantità di energia elettrica pari a quella di una centrale nucleare.

Insomma, che differenze tra Spagna e Italia?
A Milano si discute da 30 anni di qualche manciata di chilometri di piste ciclabili urbane, senza che alcuna realizzazione venga messa in cantiere.
A Madrid si inaugurano 64 chilometri di nuovi percorsi ciclopedonali

In Italia si naviga tristemente verso il nucleare, indicato come scelta ecologica e sostenibile, mentre in Spagna una centrale solare d’avanguardia produce energia pari ad un reattore nucleare.

Cavolo, almeno fino a ieri noi eravamo i campioni del mondo, ora nemmeno questo…

Certo, dirà qualcuno, la Spagna sta vivendo la crisi economica peggio di noi.
Resta il fatto che negli ultimi anni ha avuto il coraggio di fare scelte che ripagheranno i cittadini spagnoli in termini di vivibilità e sostenibilità ambientale, scelte importanti che noi italiani non facciamo, in attesa di pagare il conto degli errori tutto in una volta.

Le due notizie le trovate qui…

http://www.elpais.com/articulo/economia/Espana/supera/EE/UU/lider/mundial/energia/termosolar/elpepueco/20100712elpepueco_3/Tes

http://elviajero.elpais.com/articulo/viajes/gran/tour/Madrid/elpviavia/20100710elpviavje_4/Tes


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.